Recupera le perdite sui Contratti derivati!

Chiamaci allo 06 9442 9500

Sentenze sul Mark to Market come elemento della causa o dell’oggetto contrattuale

Sentenze sul Mark to Market come elemento della causa o dell’oggetto contrattuale

Il 2019 è iniziato con il consolidamento dell'orientamento del Tribunale Ambrosiano in merito alla nullità dei contratti derivati per indeterminabilità dell’oggetto, ove non sia indicato in contratto il Mark to Market o la sua formula applicativa.
I Tribunali di merito confermano l’essenzialità del Mark to Market quale valore di parametro dei rischi assunti e della determinabilità dell’oggetto contrattuale.

“Pertanto, facendo applicazione di tali principi, nel caso di specie il contratto derivato di Interest Rate Swap, stipulato tra le parti in data 29/05/2008, che rientra nella categoria delle operazioni in strumenti finanziari derivati negoziati fuori dei mercati regolamentati (OTC) è totalmente carente degli elementi atti a valutare l'entità dell'alea assunta dalla Cooperativa odierna attrice difettando ogni indicazione del Mark to Market persino difettando il "tasso iniziale primo periodo" del "Debitore tasso Parametro Banca.”
Il Tribunale di Gorizia si conforma all'orientamento allo stato maggioritario che vede nel Mark to Market un elemento essenziale dell’oggetto contrattuale.

“In difetto di indicazione del modello matematico di calcolo del Market to Market, va dichiarata la nullità dei contratti IRS stipulati … per indeterminabilità dell'oggetto ex artt. 1346 e 1418 c.c.; l'invalidità dell'obbligazione principale determina l'invalidità anche dell'obbligazione fideiussoria assunta da parte opponente in ragione del suo carattere accessorio.”
Il Tribunale di Foggia conferma la necessità di concludere un contratto derivato assumendo un’alea razionale, ossia misurabile ex ante sulla base degli elementi contrattuali.

“Pertanto, facendo applicazione di tali principi, nel caso di specie il contratto derivato di Interest Rate Swap, stipulato tra le parti in data 29/05/2008, che rientra nella categoria delle operazioni in strumenti finanziari derivati negoziati fuori dei mercati regolamentati (OTC) è totalmente carente degli elementi atti a valutare l'entità dell'alea assunta dalla Cooperativa odierna attrice difettando ogni indicazione del Mark to Market persino difettando il "tasso iniziale primo periodo" del "Debitore tasso Parametro Banca.”

FD srl

Webmaster

I commenti sono chiusi